Attualità

Form di ricerca
Tipo di documento

Oggetti 1 - 10 di molti

Comunicati (18.12.2014 - DFGP)

Prorogati i posti a tempo determinato a causa delle sempre ancora numerose domande d’asilo

Berna. Mercoledì il Consiglio federale ha deciso di prorogare le risorse finanziarie attribuite all’Ufficio federale della migrazione (UFM) per i posti a tempo determinato nel settore dell’asilo. A causa dei numerosi focolai di crisi nel mondo, anche per l’anno prossimo occorre prevedere un aumento delle domande d’asilo. Al fine di evitare un incremento delle pendenze, il personale assunto a tempo determinato va impiegato ancora fino alla fine del 2016.


Comunicati (17.12.2014 - DFGP)

Uno studio analizza le ragioni del sì all’iniziativa «contro l’immigrazione di massa»

Berna. I singoli votanti hanno accettato o respinto l’iniziativa «contro l’immigrazione di massa» in base ai loro valori personali e non ai disagi causati loro dalla densità demografica. A questa conclusione è giunto uno studio del politologo Michael Hermann dell’istituto di ricerca zurighese Sotomo. Lo studio ha analizzato l’esito dello scrutinio su mandato del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP). Mercoledì il Consiglio federale ha preso atto dei risultati dello studio.


Comunicati (17.12.2014 - DFGP)

Estesa ad altre leggi la procedura della multa disciplinare

Berna. In futuro dovrà essere possibile sanzionare con multe disciplinari non solo le infrazioni di lieve entità alla legge sulla circolazione stradale, ma anche infrazioni simili ad altre leggi. In tal senso la revisione totale della legge sulle multe disciplinari (LMD); mercoledì il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento il relativo messaggio.



Comunicati (16.12.2014 - UFM)

Migliore scambio d’informazioni mediche nell’ambito degli allontanamenti

Berna. Rappresentanti delle autorità, medici e membri della Commissione nazionale per la prevenzione della tortura (CNPT) si sono incontrati a più riprese, negli scorsi mesi, per discutere questioni mediche connesse all’allontanamento di richiedenti l’asilo e stranieri respinti. Oggi l’Ufficio federale della migrazione (UFM) e la Conferenza delle direttrici e dei direttori dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia (CDDGP) hanno presentato il rapporto relativo a questo dialogo. Per migliorare il flusso delle informazioni mediche tra i vari attori sarà introdotto un elenco di quadri clinici che ostano all’allontanamento.



Comunicati (11.12.2014 - UFM)

Statistica sull’asilo novembre 2014

Berna. Nel novembre 2014 sono state presentate in Svizzera 1711 domande d’asilo, il che rappresenta una diminuzione di quasi il 30 per cento rispetto al mese precedente (2437). In forte calo soprattutto il numero di domande di cittadini eritrei.


Interviste (11.12.2014 - DFGP)

"Per l’estero la Svizzera è come un barometro"

L'Hebdo: "Simonetta Sommaruga, presidente della Confederazione nel 2015, fa una dichiarazione d’amore alla democrazia diretta. Un sistema politico difficile e rischioso che impone una riflessione costante."


Interviste (11.12.2014 - DFGP)

"La Costituzione non è una raccolta di segnali"

NZZ: "Seconda la neoeletta presidente della Confederazione, un’attuazione imprecisa dell’iniziativa contro l’immigrazione di massa è inammissibile. La Costituzione è inviolabile e lo stesso vale per la Convenzione europea dei diritti dell’uomo."


Comunicati (05.12.2014 - DFGP)

Il tasso d’interesse massimo per i crediti al consumo deve essere adeguato al tasso di mercato

Bern. Il Consiglio federale intende ridurre il tasso d’interesse massimo per i crediti al consumo dall’attuale 15 per cento al 10 per cento. Mercoledì ha avviato la consultazione per una corrispondente modifica dell’ordinanza concernente la legge sul credito al consumo. Propone inoltre l’introduzione di un meccanismo di calcolo semplice e chiaro per il futuro, sancito in un’ordinanza.

Oggetti 1 - 10 di molti