Conferimento della garanzia a costituzioni cantonali

Comunicati, DFGP, 06.12.1999

Il Consiglio federale propone al Parlamento di accordare la garanzia federale alle seguenti revisioni costituzionali:

nel Canton Zurigo:
Revisione totale della costituzione cantonale
I cittadini zurighesi hanno deciso di sottoporre a revisione la costituzione cantonale e ne hanno fissato le modalità di revisione in una legge costituzionale. Tale legge prevede tra l'altro l'istituzione di una Costituente composta di 100 membri e la possibilità di sottoporre previamente ai cittadini questioni di principio corredate se necessario di varianti.

Nomina dei docenti
La modifica costituzionale sopprime nel Canton Zurigo lo statuto di funzionario del corpo insegnante.

nel Canton Basilea Città
Riduzione del numero dei membri della Costituente
Oltre ad aver approvato la revisione totale della costituzione, i cittadini basilesi hanno deciso di ridurre da 130 a 60 il numero dei membri della Costituente.

nel Canton Basilea Campagna
Limitazione del numero di mandati consecutivi delle autorità comunali
La revisione costituzionale consente ai Comuni del Cantone di Basilea Campagna di prevedere limitazioni del numero di mandati consecutivi delle autorità comunali.

nel Canton Sciaffusa
Statuto dei Comuni
La revisione costituzionale è legata all'adozione di una nuova legge sui Comuni. A livello costituzionale, saranno adottate in futuro soltanto le normative di principio.

nel Canton Argovia
Competenze repressive in materia di diritto penale fiscale
La revisione costituzionale conferisce ai servizi amministrativi la facoltà di infliggere, in materia di diritto penale fiscale, multe più elevate.

nel Canton Turgovia
Università e scuole universitarie professionali
La revisione costituzionale permette al Cantone di impegnarsi maggiormente nel settore delle università e delle scuole universitarie professionali.

nel Canton Vallese
Protezione della famiglia
Una nuova disposizione costituzionale attribuisce espressamente allo Stato il compito di proteggere la famiglia, imponendo a quest'ultimo di esaminare la legislazione, adeguandola di conseguenza, sotto l'aspetto delle ripercussioni sulle condizioni di vita familiari.

nel Canton Ginevra
Mandato dei Sevizi industriali di Ginevra
La revisione costituzionale estende il mandato conferito ai Servizi industriali di Ginevra, autorizzando in particolare questi ultimi a fornire prestazioni in materia di telecomunicazioni e a svolgere le loro attività anche al di fuori dei confini cantonali.

Base costituzionale della legge sulla polizia
La revisione costituzionale statalizza i compiti di polizia, fatta salva una delega ai Comuni, e affida a un solo corpo di polizia l'adempimento di tali compiti. Tale revisione attribuisce inoltre alla Città di Ginevra, così come accade per gli altri Comuni, determinati compiti in materia di polizia e di manutenzione delle strade dei quali era stata privata in ragione del suo statuto costituzionale speciale.

nel Canton Giura
Riforma dell'organizzazione giudiziaria
La revisione costituzionale sopprime i tribunali distrettuali e demanda l'esercizio della giurisdizione di prima istanza, per l'intero Cantone, a un unico tribunale, sito a Porrentruy.

Berna, 6 dicembre 1999

Contatto / informazioni
Lisbeth Sidler, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 43 92, Contatto