Sospetta violazione del segreto d’ufficio e pubblicazione di deliberazioni ufficiali segrete: procedimento chiuso

Comunicati, DFGP, 01.07.2010

Berna. Aperta in seguito a diverse querele presentate dalla Commissione della gestione del Consiglio nazionale (CdG-N), l’inchiesta affidata al procuratore straordinario della Confederazione è stata chiusa.

Nell’estate del 2008 la stampa svizzera aveva divulgato diverse informazioni segrete dell’inchiesta sui «documenti Holenweger». Gli articoli citavano colloqui confidenziali e un verbale della CdG-N. Il presidente di quest’ultima aveva quindi immediatamente sporto denuncia contro ignoti per violazione del segreto d’ufficio di cui all’articolo 320 del Codice penale svizzero (CP ; RS 311.0) e contro i tre giornalisti autori degli articoli per pubblicazione di deliberazioni ufficiali segrete ai sensi dell’articolo 293 CP.

Poiché le indagini non hanno permesso di identificare l’autore o gli autori delle indiscrezioni, il procedimento aperto contro ignoti per violazione del segreto d’ufficio è stato sospeso conformemente all’articolo 106 della legge federale sulla procedura penale (PP; RS 312.0). Il procuratore federale straordinario ha chiuso anche il procedimento avviato contro i tre giornalisti per pubblicazione di deliberazioni ufficiali segrete, ritenendo che nel caso in questione non sussistevano le condizioni giuridiche di punibilità.

Contatto / informazioni
Servizio d'informazione DFGP, T +41 58 462 18 18, Contatto