Il DFGP e Michael Perler rescindono il contratto di lavoro

Comunicati, DFGP, 03.07.2012

Berna. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) e Michael Perler rescindono di comune accordo il contratto di lavoro al 31 ottobre 2012. Hanno firmato una convenzione in tal senso.

Michael Perler aveva lasciato la carica di capo della Polizia giudiziaria federale (PGF) nell’autunno del 2011, dopo che il Tribunale amministrativo federale aveva convalidato una decisione negativa del Servizio specializzato nei controlli di sicurezza relativi alle persone. In seguito Perler aveva assunto un incarico temporaneo presso l’Ufficio federale dello sport (UFSPO) inserendosi nel progetto di un’eventuale candidatura svizzera ai giochi olimpici invernali del 2022.

Con decisione del 2 maggio 2012 il Tribunale federale ha confermato la decisione negativa nei confronti di Perler. Per tale motivo il DFGP e Michael Perler hanno deciso di comune accordo di rescindere il rapporto di lavoro. Perler potrà tuttavia portare avanti l’incarico presso l’UFSPO, mentre il posto di capo della PGF sarà messo a concorso.

Contatto / informazioni
Dipartimento federale di giustizia e polizia, T +41 58 462 21 11, Contatto