Migrazione

Entrata in Svizzera

Le persone viaggiano all’estero per svariati motivi, ad esempio per svolgere un’attività lucrativa, visitare amici o parenti, studiare, visitare il Paese o ricongiungersi con la famiglia. Chi desidera entrare in Svizzera deve adempiere diversi requisiti a seconda dello scopo del soggiorno, della nazionalità e della durata del soggiorno. In ogni caso si raccomanda di verificare tali condizioni con sufficiente anticipo per richiedere in tempo i necessari documenti d’identità ed eventuali visti.

Libera circolazione delle persone Svizzera – UE/AELS

Con l’allargamento dell’Unione europea a dieci nuovi Stati membri si è notevolmente esteso anche il raggio d’azione dei trattati bilaterali con la Svizzera. Ora hanno accesso al mercato unico europeo 450 milioni di persone. Nell’aprile 2013 la Svizzera aveva già invocato la clausola di salvaguardia con la conseguente introduzione di un contingentamento dei permessi di lavoro per un anno. D’ora in poi l’immigrazione sarà limitata in modo duraturo mediante tetti massimi e contingenti, dal momento che, accogliendo l’iniziativa popolare „Contro l’immigrazione di massa“, il Popolo svizzero si è espresso a favore di un cambiamento paradigmatico della politica migratoria.