Ufficio federale di polizia

Cooperazione internazionale in materia di polizia

I criminali non si fermano ai confini. La cooperazione internazionale in materia di polizia è perciò indispensabile. Essa svolge un ruolo fondamentale e la sua importanza aumenterà ancora. Da anni la Svizzera si avvale della cooperazione internazionale in materia di polizia. Tale cooperazione poggia su tre elementi fondamentali:

  • cooperazione globale multilaterale tramite INTERPOL;
  • accordi bilaterali di cooperazione di polizia con singoli Stati;
  • cooperazione multilaterale europea tramite Europol.

La cooperazione tramite INTERPOL e gli accordi di polizia è costantemente approfondita. Il terzo elemento, quello europeo, è rafforzato dall’Accordo di Schengen, approvato dal popolo svizzero il 5 giugno 2005.

L’Ufficio federale di polizia (fedpol) è il servizio di contatto e di coordinamento per la cooperazione internazionale in materia di polizia. Esso sostiene i contatti reciproci tra le autorità di polizia e di perseguimento penale dei Cantoni e con le autorità straniere. In seno a fedpol la Poliza giudiziaria federale, il Servizio federale di sicurezza, la Divisione principale Cooperazione internazionale di polizia si occupano dei diversi aspetti della cooperazione internazionale.

Assistenza giudiziaria internazionale in materia penale (UFG) e cooperazione di polizia (fedpol) - Delimitazione delle competenze a partire dal 1° febbraio 2010
Occorre distinguere la cooperazione di polizia dall’assistenza giudiziaria internazionale in materia penale. Quest’ultima compete, di principio, all’Ufficio federale di giustizia (UFG). Tuttavia per alcuni aspetti può essere competente anche fedpol.

La delimitazione dei compiti fra i due Uffici e i due settori si effettua esclusivamente in base al diritto nazionale e internazionale vigente e non è sempre facile da mettere in pratica. Ad esempio il fatto che a contribuire alla cooperazione sia un’autorità giudiziaria o di polizia non è un criterio definitivo per decidere se si tratta di assistenza giudiziaria in materia penale o di cooperazione di polizia.

La seguente tabella sulla delimitazione delle competenze contiene pertanto esempi teorici di prestazioni fornite di solito nel contesto dell’assistenza giudiziaria in materia penale e della cooperazione di polizia. Essa semplifica e agevola l’interpretazione delle basi giuridiche, come pure l’attribuzione corretta delle richieste pervenute a uno dei due settori.