Ufficio federale di giustizia

Firma elettronica

Ritorno alla pagina «Progetti di legislazione conclusi»
Di che cosa si tratta ?

Se per la conclusione di un contratto la legge non prescrive nessuna forma, il contratto può essere concluso anche per via elettronica, ad esempio per il tramite della posta elettronica (e-mail) o rispondendo a un'offerta online su Internet. Se invece è prevista la forma scritta - fatto eccezionale in diritto svizzero -, attualmente non è possibile concludere il contratto per via elettronica, in quanto esso deve recare la firma autografa dei contraenti (art. 14 cpv. 1 CO).

La legge introduce nel codice delle obbligazioni un nuova disposizione (art. 14 cpv. 2bis) secondo il quale tutti i contratti per i quali è prescritta la forma scritta potranno essere conclusi anche per via elettronica. Essi dovranno però recare la firma elettronica del debitore. La legge regola pure le condizioni per il riconoscimento di prestatori di servizi di certificazione nel campo della firma elettronica, come pure i loro diritti e doveri. Un nuovo articolo 59a CO prevede la responsabilità del titolare di una chiave privata per la creazione della firma in caso di uso abusivo della stessa.

Cos’è stato fatto finora?
  • Il 1° maggio 2000 è entrata in vigore l'ordinanza sui servizi di certificazione elettronica (OSCert; RS 784.103). La stessa è stata concepita come ordinanza sperimentale e si limita, per l'essenziale, a fissare le condizioni per il riconoscimento die prestatori di servizi di certificazione.
  • Il 17 gennaio 2001, il Consiglio federale ha autorizzato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) a procedere alla consultazione relativa all'avamprogetto di legge sulla firma elettronica e all'avamprogetto di legge sul commercio elettronico (comunicato per i media comunicato per i media).
  • Il 3 luglio 2001, il Consiglio federale ha licenziato il messaggio relativo alla legge sui servizi di certificazione nel campo della firma elettronica (comunicato per i media comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (01.044)
    Documento in tedesco Documento in tedesco
    Documento in francese Documento in francese
    Il Parlamento adotta la legge sulla firma elettronica il 19 dicembre 2003. La preparazione delle disposizioni di esecuzione è affidata all'Ufficio federale delle comunicazioni.
     
  • Il Consiglio federale prevede l'entrata in vigore della legge sulla firma elettronica e dell'ordinanza d'esecuzione il 1o gennaio 2005 (comunicato per i media comunicato per i media).

Documentazione

Parere
Procedura di consultazione
Risultati della procedura di consultazione
Testo sottoposto al referendum
Contatto / informazioni
Bassem Zein, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 36 22, Contatto