Procedura di richiesta del passaporto 10

Ogni singolo Cantone ha stabilito quale variante intende adottare per rilasciare il passaporto 10. Presso l’ufficio dei passaporti competente sono disponibili tutte le informazioni sulle possibilità offerte dal proprio Cantone di domicilio.

A seconda del Cantone di domicilio è possibile ottenere il passaporto 10 seguendo una delle procedure illustrate qui di seguito.

a) Per via elettronica tramite Internet:

  • Selezionare innanzitutto sul modulo elettronico di richiesta il Paese di domicilio e, se si è domiciliati in Svizzera, il Cantone. Indicare anche il proprio indirizzo e-mail e digitare un breve codice che viene visualizzato.
  • Successivamente si riceve un’e-mail che contiene il link della versione elettronica del modulo di richiesta ufficiale. Si prega di compilarlo con tutte le informazioni richieste e di inviarlo. Suggerimento: controllare che i dati personali siano indicati correttamente (cognome, nome/i, data di nascita, domicilio, luogo d’origine e nome dei genitori).
  • In seguito si riceve una conferma quando i dati della richiesta sono arrivati a destinazione.
  • Non appena l’ufficio dei passaporti competente ha verificato i dati, si riceve un’altra e-mail con un link che consente di fissare un appuntamento per presentarsi personalmente.
  • Per le richieste di bambini e minorenni i cui genitori non sono sposati, occorre fornire la prova dell’autorità parentale.

b) Telefonicamente presso l’ufficio dei passaporti

  • Cercare sotto Uffici cantonali dei passaporti e procedure nei singoli Cantoni Uffici cantonali dei passaporti e procedure nei singoli Cantoni l’indirizzo e il numero di telefono dell’ufficio dei passaporti del proprio Cantone di domicilio e telefonare per effettuare l’ordinazione.
  • Comunicare per telefono le informazioni richieste e i dati personali esatti (cognome, nome/i, data di nascita, domicilio e luogo d’origine), come pure il proprio indirizzo e, se del caso, il numero del passaporto che s’intende sostituire.
  • L’ufficio dei passaporti proporrà un appuntamento per presentarsi personalmente e informerà sui documenti che si devono portare con sé.

c) Presentarsi personalmente presso l’ufficio dei passaporti

  • Se il Cantone di domicilio consente l’ordinazione allo sportello (vedi link Uffici cantonali dei passaporti e procedure nei singoli Cantoni Uffici cantonali dei passaporti e procedure nei singoli Cantoni) presentarsi personalmente (si consiglia di telefonare prima) presso l’ufficio dei passaporti competente. Sul posto si deve presentare un documento d’identità ed esibire un documento ufficiale che contiene i propri dati personali. Sul sito Internet del proprio Cantone di domicilio, indicato nell’elenco degli indirizzi degli uffici dei passaporti, si trovano le informazioni sui documenti necessari.

L’autorità di rilascio competente può, in casi di grave infermità fisica o psichica, esonerare la persona richiedente dall’obbligo di presentarsi personalmente se può stabilire inequivocabilmente l’identità e se si può procurare i dati necessari in altro modo.

Il richiedente riceve il passaporto in Svizzera al più tardi 10 giorni lavorativi e all’estero al massimo 30 giorni lavorativi dopo la registrazione dei dati biometrici e l’approvazione della sua richiesta di rilascio.

Chi possiede già un passaporto che gli è stato però rubato o che non trova più, deve notificarlo presso un posto di polizia e presentare il rapporto di polizia quando richiede il nuovo documento d’identità (Perdita di un documento d'identità Perdita di un documento d'identità). Ciò vale anche se il documento d’identità è già scaduto.

Richiesta di un passaporto per bambini e minorenni

Se entrambi i genitori detengono l’autorità parentale, solitamente è sufficiente la firma di uno dei due. Se i genitori non sono sposati, sono divorzati o vivono separati occorre stabilire chi detiene l’autorità parentale. In questi casi il genitore che detiene l’autorità parentale ne deve fornire la prova mediante un documento.