Iniziativa popolare 'per l'espulsione degli stranieri che commettono reati (Iniziativa espulsione)'

Votazione popolare del 28 novembre 2010

Parole chiave: Delinquenza | Rimpatrio | Votazione

L'iniziativa popolare 'per l'espulsione degli stranieri che commettono reati (Iniziativa espulsione)' è stata accolta da Popolo e Cantoni il 28 novembre 2010. In futuro, gli stranieri che commettono uno dei reati indicati nell’iniziativa perderanno automaticamente il loro titolo di soggiorno e saranno rinviati nel loro Paese d’origine. Il Parlamento aveva opposto un controprogetto. Consiglio federale e Parlamento avevano raccomandato di respingere l'iniziativa e di accettare il controprogetto.

  

Risultati ufficiali - "Iniziativa espulsione"


  • Partecipazione: 52,93%
  • Totale: 2'641'865
  • Sì: 1'397'923 (52,91%)
  • No: 1'243'942 (47,09%)

Risultati ufficiali - Controprogetto


  • Partecipazione: 52,93%
  • Totale: 2'597'099
  • Sì: 1'189'269 (45,79%)
  • No: 1'407'830 (54,21%)

Conferenza stampa del Consiglio federale del 24 giugno 2009

Info complementari

Link

Mulitmedia

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 28.11.2010