L’estratto del casellario giudiziale non è più ottenibile allo sportello

Gli estratti richiesti per scritto saranno di nuovo rilasciati in tempi rapidi.

Parole chiave: Casellario giudiziale

Comunicati, UFG, 02.11.2006

Berna. Da subito e fino a nuovo avviso, l’estratto del registro casellario non è più rilasciato a privati direttamente allo sportello dell’Ufficio federale di giustizia a Berna. Gli estratti del casellario giudiziale possono essere richiesti soltanto per scritto. Con la chiusura a tempo determinato dello sportello e l’adozione di ulteriori misure si intende garantire il rilascio degli estratti ai richiedenti in un termine da due a tre giorni lavorativi.

La sezione del casellario giudiziale svizzero, nell’Ufficio federale di giustizia (UFG), ogni giorno rilascia attualmente più di 1 000 estratti a privati. Il considerevole aumento delle domande, del 30 per cento circa negli ultimi due anni, ha causato una situazione di sovraccarico per quanto riguarda il trattamento delle domande e ha dilatato i termini di rilascio, che vanno ormai da otto a dieci giorni lavorativi. A titolo di misura immediata l’UFG ha quindi deciso che l’estratto potrà essere ordinato soltanto per scritto e non sarà più ottenibile direttamente allo sportello. Da questa misura sono interessati, approssimativamente, da 40 a 60 richiedenti al giorno. Inoltre, i collaboratori del casellario giudiziale non forniscono più informazioni per telefono sullo stato del trattamento delle domande. Queste misure immediate e l’assunzione di personale ausiliario a tempo determinato permettono di sbrigare un numero più importante di domande e di rilasciare gli estratti in un termine da due a tre giorni lavorativi. Tutto ciò nell’interesse della stragrande maggioranza dei richiedenti.

Lo sportello era a disposizione soprattutto di privati che necessitavano urgentemente di un estratto. Queste persone possono ora inviare la loro domanda per espresso: la loro richiesta sarà trattata il giorno stesso dai collaboratori del casellario giudiziale svizzero, che provvederanno a inviare immediatamente l’estratto agli interessati.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 02.11.2006