Gli esami genetici sull’essere umano saranno disciplinati per legge

Communicato DFI/DFGP

Comunicati, DFGP, 14.02.2007

Berna. Il Consiglio federale metterà in vigore il 1° aprile 2007 la legge sugli esami genetici sull'essere umano insieme a due ordinanze relative. La legge e le ordinanze disciplinano gli aspetti essenziali dell'esecuzione di esami genetici sull'essere umano allo scopo di proteggere la dignità umana, di impedire gli abusi e di garantire la qualità degli esami. Contemporaneamente all'entrata in vigore della legge e delle ordinanze, il Consiglio federale istituisce per il 1° aprile 2007 la Commissione di esperti per gli esami genetici sull'essere umano.

La legge federale sugli esami genetici sull'essere umano è stata approvata dal Parlamento nell'ottobre del 2004 e sarà messa in vigore dal Consiglio federale il 1° aprile 2007. Essa disciplina l'attuazione di tali esami nel campo medico, ma anche in quello del lavoro, delle assicurazioni, della responsabilità civile, e regola l’allestimento di profili di DNA per determinare la filiazione o l’identità di una persona.
Un'ordinanza (ordinanza sugli esami genetici sull'essere umano) disciplina le condizioni e la procedura di rilascio dell’autorizzazione a laboratori per eseguire esami citogenetici o genetico-molecolari sull'essere umano nonché depistaggi genetici. L'autorità competente in materia è l'Ufficio federale della sanità pubblica.

La seconda ordinanza disciplina le condizioni e la procedura di riconoscimento dei laboratori chiamati ad allestire profili di DNA per determinare la filiazione o l’identità al di fuori di una procedura penale. L'autorità competente in questo campo è l'Ufficio federale di polizia.

La Commissione d'esperti per gli esami genetici sull'essere umano è incaricata di seguire da vicino gli sviluppi scientifici e pratici nell'ambito degli esami genetici, emanare raccomandazioni in proposito e segnalare per tempo eventuali problemi e lacune legislative. La Commissione è composta da 12 esperti con solide conoscenze ed esperienza in campi quali la genetica umana, pediatria, ginecologia, medicina legale, analitica e patologia. La presidente della Commissione, dr. Sabina Gallati, è professore di medicina genetica molecolare e di biologia molecolare all'ospedale universitario di Berna.

I membri della Commissione d'esperti sono: Sabina Gallati, presidente (Berna); Armand Bottani (Ginevra); Walter Bär (Zurigo); Matthias Baumgartner (Zurigo); Gieri Cathomas (Liestal); Bernice Elger (Ginevra); Susan Gerber (Berna); Andreas Huber (Aarau); Peter Miny (Basilea); Michael Morris (Ginevra); Judith Pók Lundquist (Zurigo), Nicole Probst-Hensch (Zurigo).

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 14.02.2007

Contatto

Contatto / informazioni

Servizio d'informazione DFGP
T
+41 58 462 18 18
Contatto
Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 48 48
Contatto

Daniel Dauwalder, Ufficio federale della sanità pubblica
 

T +41 31 322 95 05

 

Sabina Gallati,presidente della Commissione d'esperti, Berna
 

T +41 31  632 94 93