Comunicare con le autorità per via elettronica

Il Consiglio federale disciplina le modalità per le procedure amministrative

Comunicati, DFGP, 17.10.2007

Berna. Nell’ambito di procedure amministrative i cittadini potranno in futuro comunicare con le autorità federali anche per via elettronica. Mercoledì, il Consiglio federale ha fissato le modalità emanando una nuova ordinanza. Le autorità federali hanno l’obbligo di creare le condizioni tecniche e organizzative necessarie entro al massimo dieci anni.

L’ordinanza entrerà in vigore il 1° gennaio 2008 e precisa le nuove disposizioni della legge federale sulla procedura amministrativa che rendono possibile la comunicazione per via elettronica tra le autorità federali e le parti. Essa statuisce in particolare a quali condizioni i cittadini possono, nell’ambito di una procedura amministrativa, trasmettere petizioni a un’autorità per via elettronica. Da parte sua, l’autorità può comunicare una decisione a una persona per via elettronica, a condizione che quest’ultima abbia acconsentito esplicitamente a questo tipo di comunicazione.

La legge concede alle autorità federali un periodo transitorio di dieci anni entro cui dare ai cittadini la possibilità di sbrigare le procedure per via elettronica. La Cancelleria federale pubblicherà su Internet una lista delle autorità con cui si può già comunicare per via elettronica.

Info complementari

Documenti

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 17.10.2007

Contatto

Contatto / informazioni

Philippe Gerber Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 464 87 70
Contatto