L’Ufficio federale di metrologia (METAS) diviene un Istituto federale

Parole chiave: Metrologia

Comunicati, Il Consiglio federale, 19.03.2012

Berna. Il primo gennaio 2013 l’Ufficio federale di metrologia (METAS) diventerà un Istituto federale di metrologia, cioè un ente di diritto pubblico che gestisce una propria contabilità. Il Consiglio federale ha designato i membri del consiglio dell’istituto. Con la nomina di detti membri, tutti gli organi decisionali del futuro Istituto di metrologia sono designati: il consiglio d’istituto e il suo presidente, l’ufficio di revisione e il direttore.

Dal primo gennaio 2013 l’Ufficio federale di metrologia (METAS) diventerà un ente di diritto pubblico che gestisce una propria contabilità. Le condizioni necessarie sono state riunite con l’approvazione della nuova legge federale sulla metrologia (LMetr) e della legge federale sull’Istituto federale di metrologia (LIFM). Entrambe le leggi entreranno completamente in vigore il 1° gennaio 2013.

Nomina del consiglio d‘istituto
Il consiglio d’istituto è il massimo organo di direzione dell’Istituto. Sorveglia l’operato della direzione, provvede all’attuazione degli obiettivi strategici del Consiglio federale e approva il bilancio preventivo.

La Prof. Dott. Martina Hirayama è stata nominata presidente del consiglio d’istituto. La signora Hirayama è direttore della Scuola d’ingegneria, membro della direzione dell’Istituto superiore zurighese per le scienze applicate (ZHAW) e presidente del settore di promozione delle micro e nanotecnologie e vice-presidente della Commissione per la tecnologia e l’innovazione (CTI). Prima era CEO della Global Surface AG, un’impresa spin-off del PF di Zurigo.

Il consiglio d’istituto comprende cinque membri: la presidente, il Prof. Dott. Ulrich W. Suter, il Prof. Dott. Thierry J.L. Courvoisier, il Dott. Tony Kaiser e il Dott. Matthias Kaiserswerth.

Ulrich W. Suter è Presidente dell’Academia svizzera delle scienze tecniche (SATW). Dal 1988 al 2008 è stato professore in fisica dei polimeri presso il PF di Zurigo. Dal 2001 al 2005 è stato inoltre, come vice-presidente per la ricerca, membro della direzione della scuola superiore del PF di Zurigo. É pure presidente del consiglio d’amministrazione di una società partecipante del PF di Zurigo, e membro dei consigli d’amministrazione di parecchie imprese dell’industria delle materie plastiche.

Thierry J.L. Courvoisier è presidente dell’Academia svizzera di scienze naturali (ASSN) e professore di astrofisica all’Università di Ginevra.

Tony Kaiser lavora come senior consultante per la Consenec SA a Baden-Dättwil, e presidia dal 2004 la Commissione federale per la ricerca energetica (CORE). Ha conseguito la laurea in chimica fisica e fino al 2011 è stato responsabile presso l‘ALSTOM (Svizzera) AG per i programmi tecnologici a lungo termine per centrali elettriche.

Matthias Kaiserswerth è direttore di IBM Ricerca a Zurigo e vice-presidente del Global Systems Management and Compliance Area Strategy della Ricerca IBM. Il dottore in informatica ha lavorato presso IBM Ricerca, prima come collaboratore scientifico e dopo come capo divisione nel laboratorio Ricerca IBM. Dalla metà 2002 fino alla fine del 2005 è stato capo di un’unità commerciale presso IBM. Nel 2006 è stato nominato direttore del laboratorio Ricerca IBM a Zurigo.

Il Controllo federale delle finanze è stato nominato come ufficio di revisione per l’Istituto; il Dott. Christian Bock, direttore in carica dell’Ufficio federale di metrologia (METAS) è stato nominato direttore dell’Istituto.

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 19.03.2012

Contatto

Contatto / informazioni

Istituto federale di metrologia
T
+41 58 387 01 11
Contatto