Nuova banca dati nazionale sui visti

Comunicati, Il Consiglio federale, 18.12.2013

Berna. Da gennaio 2014 sarà operativa la nuova banca dati sui visti ORBIS. In futuro i dati sui visti saranno registrati in una banca dati indipendente dal sistema d’informazione centrale della migrazione. A tale riguardo, il Consiglio federale ha adottato oggi una nuova ordinanza sul sistema nazionale d'informazione visti.

Nel gennaio 2014, la Svizzera introdurrà il nuovo sistema d'informazione visti ORBIS. Vi saranno registrate le domande di visto presentate alle autorità svizzere. Il nuovo sistema è compatibile con l’UE e, come sinora, trasmetterà i dati concernenti i visti alla banca dati centrale dello spazio Schengen. Grazie a ORBIS, la Svizzera dispone di un'applicazione moderna e semplice con cui trattare efficacemente le domande di visto. Il sistema consente in particolare di trattare i dati delle domande di visto registrate da imprese private su incarico delle autorità elvetiche.

La nuova banca dati funziona in modo indipendente dal sistema d'informazione centrale sulla migrazione. Il trattamento e la protezione dei dati sono pertanto retti dall'ordinanza sul sistema nazionale d'informazione visti. L'avamprogetto di ordinanza è stato sottoposto al parere dei Cantoni e delle organizzazioni interessate nell'estate scorsa e ha riscosso un ampio consenso di massima.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 18.12.2013

Contatto

Contatto / informazioni

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto

Dipartimento responsabile

Dipartimento federale di giustizia e polizia
T
+41 58 462 21 11
Contatto

Cartina

Dipartimento federale di giustizia e polizia

Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna

Palazzo federale ovest, Berna

Mostra sulla cartina