L’accantonamento militare di Glaubenberg a disposizione della Confederazione per l’accoglienza dei richiedenti l’asilo

Comunicati, SEM, 29.09.2015

Berna. La Confederazione crea altri 400 posti per alloggiare i richiedenti l’asilo. La Segreteria di Stato della migrazione (SEM), il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), il Cantone di Obvaldo e il Comune di Sarnen hanno convenuto la messa a disposizione a tal fine, dal novembre 2015, dell’accantonamento militare di Glaubenberg.

Nelle ultime settimane la SEM ha registrato numerose persone che chiedono asilo in Svizzera. Le capacità ricettive della Confederazione sono pertanto interamente esaurite. Per garantire la prima assistenza e la registrazione ordinata dei richiedenti l’asilo, dalla primavera 2015 la SEM, in stretta collaborazione con Cantoni e Comuni, ha già aumentato le capacità ricettive della Confederazione, portandole da circa 2300 a oltre 3300 posti. D’intesa con il Cantone di Obvaldo e il Comune di Sarnen, la Confederazione mette ora a disposizione l’accantonamento militare di Glaubenberg per l’accoglienza di massimo 400 richiedenti l’asilo, portando le capacità ricettive federali a circa 3700 posti.

Inizialmente la SEM e il DDPS prevedevano di suddividere l’accantonamento militare di Glaubenberg in due settori da utilizzare parallelamente per la durata di tre anni a decorrere dall’estate 2016. Il progetto è mantenuto, tuttavia dal 2 novembre 2015 la struttura sarà interamente adibita all’accoglienza dei richiedenti l’asilo per la durata di sei mesi. La Confederazione si adopererà affinché il campo annuale svizzero di sci di fondo per i giovani possa svolgersi come previsto alla fine di dicembre 2015 presso l’accantonamento militare di Glaubenberg.

I posti resi operativi nella struttura militare saranno computati sul numero di richiedenti l’asilo da attribuire al Cantone di Obvaldo conformemente alla chiave di riparto secondo la quale i richiedenti sono attribuiti ai Cantoni dai centri di registrazione e procedura della Confederazione. Conformemente alle regole vigenti per la compensazione tra i Cantoni, Obvaldo non dovrà più alloggiare altri richiedenti l’asilo.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 29.09.2015

Contatto

Confederazione:

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto

Cantone OW:
consigliera di Stato Maya Büchi-Kaiser
direttrice del Dipartimento della sicurezza e della giustizia
T +41 41 666 62 19
Contatto

Comune di Sarnen:
sindaco Manfred Iten
T +41 79 253 00 41