Passaporto svizzero: il 1° gennaio sostituirà le date di nascita sconosciute

Parole chiave: Documenti d'identità

Comunicati, DFGP, 03.12.2018

A partire dal 2019, la data del 1° gennaio sarà indicata nei passaporti dei cittadini svizzeri la cui data di nascita non è nota. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) fornisce così una risposta rapida e pragmatica a tali cittadini, talvolta svantaggiati quando intraprendono un viaggio.

Indicare una data di nascita esatta è spesso indispensabile, ad esempio quando s’intende acquistare un biglietto aereo o prenotare una stanza di albergo su Internet. Finora, tuttavia, nei passaporti dei cittadini svizzeri la cui data di nascita esatta era ufficialmente sconosciuta o non poteva essere verificata, figurava soltanto l’anno di nascita. Il giorno e il mese di nascita erano sostituiti dal numero 0.

Questa prassi poteva mettere in difficoltà le persone in questione e costituire un ostacolo, in particolare in occasione di viaggi all’estero o dinanzi a determinati organi di controllo. Per eliminare tale pregiudizio, il DFGP ha ora modificato la sua ordinanza sui documenti d’identità dei cittadini svizzeri.

A partire dal 2019, al momento del rinnovo dei loro documenti d’identità, le persone la cui data di nascita è sconosciuta potranno indicare nella rubrica "data di nascita" il 1° gennaio. Sono circa 800 i cittadini interessati da questa decisione.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 03.12.2018

Contatto

Comunicazione fedpol
T
+41 58 463 13 10
Contatto