AutoPostale: fedpol nomina due esterni come incaricato dell’inchiesta e sostituto incaricato dell’inchiesta

Parole chiave: Perseguimento penale

Comunicati, fedpol, 13.03.2018

Nel quadro della procedura penale amministrativa avviata contro la Posta, fedpol ha nominato incaricato dell’inchiesta l’ex giudice federale Hans Mathys e sostituto incaricato dell’inchiesta Pierre Cornu, giudice del Tribunale cantonale di Neuchâtel.

Il 27 febbraio 2018 il Consiglio federale ha incaricato fedpol di esaminare e valutare nel quadro di una procedura penale amministrativa le irregolarità constatate presso l’AutoPostale SA.

Laddove necessario, fedpol è autorizzato a far ricorso a esperti esterni. Ha quindi nominato Hans Mathys incaricato dell’inchiesta. Quest’ultimo, in qualità di ex giudice federale, è un esperto di diritto penale e sarà affiancato da Pierre Cornu, nominato sostituto incaricato dell’inchiesta. Pierre Cornu è giudice del Tribunale cantonale di Neuchâtel e sosterrà Hans Mathys in modo puntuale a seconda delle necessità della procedura. Entrambi potranno inoltre avvalersi del sostegno di una squadra di inquirenti e di specialisti della Polizia giudiziaria federale di fedpol.

La procedura penale amministrativa è stata aperta e ha la priorità sulle altre indagini e audizioni avviate in materia da altre autorità od organismi.

Una procedura penale amministrativa persegue i medesimi obiettivi di una procedura penale ordinaria. Anche in tal caso si applicano il principio della presunzione di innocenza, il principio inquisitorio e il segreto istruttorio. fedpol è l’autorità responsabile dell’istruzione.

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 13.03.2018

Contatto

Comunicazione
T
+41 58 463 13 10
Contatto