La SEM assegna il mandato di consulenza per il ritorno presso i centri federali d’asilo

Comunicati, SEM, 28.06.2018

I partner che sinora hanno assicurato la consulenza per il ritorno presso i centri di registrazione e procedura (CRP) e il centro di test di Zurigo svolgeranno questo mandato anche l’anno prossimo contestualmente alle nuove procedure d’asilo velocizzate espletate nei centri federali d’asilo (CFA). La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) incarica il consultorio per il ritorno del Canton Zurigo di fornire la consulenza per il ritorno nel CFA di Zurigo e l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM) di fornire tale consulenza nei CFA di Boudry (NE), Berna, Basilea, Altstätten (SG) e Balerna-Novazzano (TI). Proseguendo la collaborazione con i partner odierni la SEM garantisce una realizzazione efficace delle competenze e dei processi in vista di applicare con successo, il prossimo anno, le nuove procedure d’asilo velocizzate.

Il mandato consiste nel garantire, organizzare e attuare la consulenza per il ritorno fornita ai richiedenti l’asilo presso tutti i CFA nel quadro del riassetto del settore dell’asilo. Questa consulenza è un pilastro fondamentale della velocizzazione delle procedure che dal 1° marzo 2019 saranno espletate nelle sei regioni procedurali. La collaborazione con i partner odierni, ossia l’OIM nei CRP e il consultorio per il ritorno del Canton Zurigo nel centro di test di Zurigo, si è rivelata consona agli obiettivi perseguiti ed efficace. La SEM desidera proseguirla e garantire così una realizzazione efficace delle competenze e dei processi in vista di applicare con successo le nuove procedure d’asilo velocizzate.

Le organizzazioni incaricate garantiscono una consulenza completa e professionalmente qualificata dei richiedenti l’asilo attribuiti ai CFA. La consulenza per il ritorno è fornita da servizi indipendenti dalla SEM. È così scongiurato il rischio di amalgamare aspetti procedurali e aspetti inerenti il ritorno. L’obiettivo della consulenza per il ritorno è di incentivare la partenza volontaria e regolare dei richiedenti l’asilo e di supportare gli interessati durante il processo di reintegrazione nei rispettivi Paesi d’origine.

Limitato in prima battuta a un periodo di due anni, il mandato di consulenza per il ritorno presso i CFA è parte integrante del monitoraggio inerente il riassetto del settore dell’asilo. Dopo un anno e mezzo la SEM procederà a una valutazione in vista di adeguare, all’occorrenza, le competenze e i processi.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 28.06.2018

Contatto

Informazione e comunicazione SEM
T
+41 58 465 78 44
Contatto