Il Consiglio federale riceve il principe ereditario del Liechtenstein e la sua consorte in visita di Stato

Comunicati, DFGP, 03.04.2019

Il Consiglio federale in corpore, con alla testa il presidente della Confederazione Ueli Maurer, ha ricevuto mercoledì 3 aprile 2019 Sua Altezza il principe ereditario Alois del Liechtenstein per una visita di Stato in Svizzera. Il principe ereditario, che esercita le funzioni di capo di Stato, era accompagnato dalla consorte, Sua Altezza reale Sofia del Liechtenstein, e da una delegazione di alto rango del Principato. Negli incontri ufficiali presso il Bernerhof si è discusso in particolare del centenario delle relazioni bilaterali, di questioni relative all’Europa e della cooperazione tra i due Paesi a livello internazionale.

Le due parti hanno sottolineato le relazioni amichevoli che uniscono Svizzera e Liechtenstein. Il presidente della Confederazione Ueli Maurer ha rilevato che i due Paesi non potrebbero essere più in sintonia. Nel 2019 ricorre il 100o anniversario delle relazioni politiche, particolarmente strette, tra Svizzera e Liechtenstein. Oltre al presidente della Confederazione, agli incontri ufficiali che si sono svolti al Bernerhof hanno partecipato per la Svizzera il consigliere federale Ignazio Cassis e la consigliera federale Karin Keller-Sutter. La delegazione del Liechtenstein era composta dal capo del Governo Adrian Hasler, dal vicecapo del Governo Daniel Risch e dalla ministra Aurelia Frick.

Le parti hanno discusso delle sfide comuni dei due Paesi, in particolare la digitalizzazione, le migrazioni e questioni finanziarie e fiscali. I membri del Consiglio federale e della delegazione del Liechtenstein hanno ricordato l’importanza del buon funzionamento dei regolamenti internazionali, sia nel settore finanziario che in quello della migrazione.

Si è anche discusso degli attuali sviluppi in Europa, in particolare in vista della prospettata uscita del Regno Unito dall’UE, nonché della politica europea della Svizzera e del Liechtenstein. Il Principato del Liechtenstein è membro dello spazio economico e monetario svizzero, e quasi da 25 anni dello Spazio economico europeo (SEE). Le delegazioni hanno inoltre rilevato l’eccellente collaborazione tra Svizzera e Liechtenstein nel quadro dell’Associazione europea di libero scambio (AELS) e dell’ONU, organizzazioni nelle quali i due Stati si adoperano a favore di un sistema multilaterale solido ed efficace.

Secondo giorno della visita a Losanna e Vevey

Al termine del primo giorno della visita di Stato si è tenuta a Berna la cena di gala. Giovedì 4 aprile 2019 il presidente della Confederazione e la coppia reale si recheranno nella Svizzera romanda. Nel secondo giorno della visita di Stato, in cui si discuterà di ricerca e innovazione, è prevista la visita del Politecnico federale di Losanna e di un centro di ricerca che sviluppa in particolare alimenti vegani. La visita di Stato si concluderà nel pomeriggio a Vevey, dopo una crociera sul Lago Lemano.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 03.04.2019

Contatto

André Simonazzi Cancelleria federale
T
+41 79 597 64 49
Contatto
Servizio d'informazione DFGP
T
+41 58 462 18 18
Contatto