Nuova gara d’appalto per le prestazioni di sicurezza nei centri federali d’asilo

Comunicati, SEM, 04.06.2019

La Confederazione affida la sicurezza nei centri federali d’asilo e in parte anche nei dintorni degli stessi ad aziende di sicurezza private. Siccome i contratti in essere scadono alla fine dell’anno, la Segreteria di Stato della migrazione indice una nuova gara d’appalto per l’aggiudicazione di questo mandato da svolgere su tutto il territorio nazionale. La gara d’appalto è stata pubblicata in data odierna. Il termine di presentazione delle offerte scade il 25 luglio 2019.

La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) gestisce dei centri federali d’asilo (CFA) nelle sei regioni procedurali della Svizzera. Per garantire la sicurezza all’interno degli edifici e nelle zone circostanti e per assicurare le pattuglie esterne, la SEM ricorre a prestazioni di sicurezza fornite da offerenti privati. I contratti in essere scadono alla fine dell’anno. La gara d’appalto verte sulle prestazioni di sicurezza da fornire in tutti i centri federali d’asilo della Svizzera dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2021. I contratti quadro possono essere prorogati due volte di tre anni ma al massimo fino al 31 dicembre 2027.

La gara d’appalto si attiene alle disposizioni legali in materia di appalti pubblici e può essere consultata sulla piattaforma elettronica www.simap.ch. La documentazione contiene un capitolato d’oneri dettagliato, una bozza di contratto e indicazioni in merito ai requisiti qualitativi. Per quanto riguarda i criteri di idoneità, gli offerenti devono dimostrare, in particolare, di disporre di sufficienti risorse di personale per svolgere il mandato in maniera tempestiva e orientata ai risultati. Le offerte devono essere corredate da un piano per la gestione delle fluttuazioni nonché per la formazione e la formazione continua dei collaboratori. La SEM attribuisce particolare importanza anche alla formazione dei collaboratori in tema di competenza interculturale. Nel valutare i criteri sarà attribuita grande importanza agli aspetti qualitativi. Oltre ai progetti di riferimento saranno considerate, in particolare, anche le competenze dei gestori degli oggetti.

La SEM è responsabile per la gestione dei centri federali d’asilo. La Confederazione incarica aziende di sicurezza private di garantire la sicurezza nei centri e nei loro dintorni – in questo contesto si premura di garantire un impiego parsimonioso del denaro pubblico e di assicurare al tempo stesso, con il coinvolgimento delle autorità cantonali competenti, un’adeguata copertura dei bisogni effettivi in materia di sicurezza sul posto. Si avvale del concorso di aziende private anche per l’assistenza ai richiedenti l’asilo. Queste aziende sono competenti per tutti gli aspetti della vita quotidiana, organizzano i processi all’interno degli alloggi e coordinano gli impieghi lavorativi di pubblica utilità.

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 04.06.2019

Contatto

Informazione e comunicazione SEM
T
+41 58 465 78 44
Contatto