Stranieri: statistica a fine settembre 2019

Comunicati, SEM, 31.10.2019

Tra gennaio e fine settembre 2019 l’immigrazione in Svizzera è rimasta stabile rispetto al medesimo periodo del 2018 (-0,1%). Sempre al confronto annuale, il saldo migratorio è diminuito dello 0,6 per cento attestandosi a 36 883 persone. Alla fine di settembre 2019 vivevano in Svizzera 2 101 915 stranieri.

Nei primi nove mesi del 2019 l’immigrazione contabilizzata nella popolazione residente permanente straniera è rimasta globalmente stabile rispetto al medesimo periodo dell’anno scorso (-0,1%, -91 persone). Dall’UE/AELS sono giunte 71 248 persone (+0,9%), mentre altre 31 023 sono immigrate da Paesi terzi (-2,3%).

Nel medesimo lasso di tempo l’emigrazione ha registrato un calo dell’1,1 per cento. È diminuita sia l’emigrazione di cittadini UE/AELS (-0,5%) sia quella di cittadini di Stati terzi (-3,2%). In tutto gli emigranti che hanno lasciato la Svizzera dall’inizio dell’anno sono stati 61 132.

Il saldo migratorio all’interno della popolazione residente permanente straniera si è attestato a 36 883 persone, cifra leggermente inferiore rispetto a quella che aveva caratterizzato i primi nove mesi del 2018 (-0,6%). Il saldo migratorio dell’UE/AELS è aumentato del 2,4 per cento (+495 persone), quello degli Stati terzi è diminuito del 4,4 per cento (-719 persone).

Tra i principali Paesi d’immigrazione la Francia ha registrato un saldo migratorio al rialzo, mentre Germania, Italia e Portogallo hanno totalizzato un saldo migratorio inferiore rispetto ai primi nove mesi del 2018.

Il principale motivo d’immigrazione resta l’esercizio di un’attività lucrativa, tanto per i soggiorni di breve durata quanto per i soggiorni duraturi di persone provenienti dall’UE/AELS. 102 911 cittadini di Stati dell’UE/AELS sono immigrati in Svizzera per assumervi un impiego, il che rappresenta una diminuzione dello 0,9 per cento rispetto alla fine di settembre 2018.

Nel medesimo lasso di tempo, il ricongiungimento familiare ha rappresentato il 29 per cento dell’immigrazione a titolo permanente. 29 873 le persone giunte nel nostro Paese durante il periodo in esame nel quadro di un ricongiungimento familiare (-6,6% rispetto a fine settembre 2018), il 19,9 per cento delle quali erano familiari di un cittadino svizzero.

Alla fine di settembre 2019, dei 2 101 915 stranieri residenti in Svizzera, 1 436 817 erano cittadini dell’UE/AELS e 665 098 di Stati terzi.

Info complementari

Documentazione

Dossier

Novità

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 31.10.2019

Contatto

Informazione e comunicazione SEM
T
+41 58 465 78 44
Contatto