Istituto svizzero di diritto comparato: obiettivi strategici

Berna, 19.06.2020 - Nella seduta del 19 giugno 2020, il Consiglio federale ha fissato gli obiettivi strategici 2020-2023 dell’Istituto svizzero di diritto comparato (ISDC) per consolidarne la fama nazionale e internazionale come centro di documentazione e di ricerca di elevata competenza scientifica e polo di ricerca d’indubbia attrattiva.

Per la prima volta il Consiglio federale fissa gli obiettivi strategici dell'ISDC, che è chiamato a definire ogni quattro anni tenendo conto dei compiti legali e dell'indipendenza scientifica dell'Istituto.

Gli obiettivi strategici definiti dal Consiglio federale si prefiggono di assicurare che l'ISDC continui a spiccare come centro di documentazione e di ricerca in materia di diritto comparato, diritto straniero e diritto internazionale, mantenendo la sua ottima reputazione sul piano nazionale e internazionale. L'intento è che il pubblico, e in particolar modo gli organi legislativi della Confederazione, possano beneficiare anche in futuro degli eccellenti servizi forniti dall'Istituto, polo di ricerca attraente per scienziati svizzeri ed esteri grazie anche alla sua biblioteca.

Ecco perché il Consiglio federale si attende che l'Istituto garantisca l'elevata qualità delle proprie informazioni giuridiche, perizie e ricerche e che sviluppi la ricerca scientifica. Lo incarica inoltre di verificare e, all'occorrenza, intensificare la sua cooperazione con università, altri istituti di ricerca e altri partner nazionali e internazionali, nonché di sostenere studenti e ricercatori svizzeri ed esteri nelle proprie ricerche. L'ultimo obiettivo è di assicurare la visibilità delle pubblicazioni e di altri servizi forniti dall'Istituto, in particolare della biblioteca.

L'Istituto svizzero di diritto comparato (ISDC) è un istituto di diritto pubblico della Confederazione e un centro di documentazione e di ricerca indipendente in termini scientifici. Allestisce perizie sul diritto straniero e studi di diritto comparato, oltre a mettere a disposizione una biblioteca specializzata e una documentazione sul diritto estero, il diritto internazionale e il diritto comparato. Inoltre conduce ricerche scientifiche in materia di diritto internazionale e diritto comparato, sostiene e coordina progetti di ricerca nelle università svizzere e offre ai ricercatori un centro di ricerca situato sul campus dell'università di Losanna.

L'ISDC fornisce i suoi servizi in prima linea alle autorità svizzere e al pubblico accademico.


Indirizzo cui rivolgere domande

Christina Schmid, direttrice, T +41 21 692 49 11, christina.schmid@isdc-dfjp.unil.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Istituto svizzero di diritto comparato
http://www.isdc.ch/it/

Ultima modifica 02.07.2020

Inizio pagina

Abonnarsi ai comunicati

https://www.ejpd.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/mm.msg-id-79503.html