Visita ufficiale di lavoro del presidente palestinese Mahmoud Abbas

Berna. La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha ricevuto oggi, lunedì 9 marzo, il presidente palestinese Mahmoud Abbas, in visita ufficiale di lavoro a Berna. Le discussioni hanno riguardato la situazione nel Vicino Oriente. Il presidente palestinese si è intrattenuto anche con il consigliere federale Didier Burkhalter, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga con il presidente Mahmoud Abbas (Foto: Cancelleria federale)
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga con il presidente Mahmoud Abbas (Foto: Cancelleria federale)

Durante l’incontro avvenuto in mattinata, Didier Burkhalter ha in particolare menzionato lo stato del processo di conciliazione interno della Palestina tra l’OLP e Hamas, nel quale la Svizzera interviene in qualità di mediatrice. Il presidente palestinese ha accolto con favore questo impegno.

Abbas è stato in seguito ricevuto dalla presidente della Confederazione, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP). Sommaruga ha in particolare ricordato che la Svizzera, forte della sua tradizione nel campo dei buoni uffici e della promozione del diritto internazionale, si impegna da molti anni a favore di una pace negoziata, giusta e durevole tra israeliani e palestinesi.

La Svizzera sostiene attivamente la soluzione dei due Stati e, in questo contesto, si adopera a favore del ripristino dell’unità palestinese. Anche questi due temi sono stati affrontati durante l’incontro tra la presidente della Confederazione e Mahmoud Abbas. Dopo il colloquio, Simonetta Sommaruga ha espresso soddisfazione per il sostegno fornito dal presidente Abbas alla road map che si prefigge di consolidare l’integrazione dell’amministrazione civile a Gaza e alla cui elaborazione ha partecipato anche la Svizzera.

Durante il colloquio con Sommaruga, il presidente Abbas ha espresso la propria riconoscenza nei confronti della Svizzera in relazione alla Conferenza delle Alte Parti contraenti della quarta Convenzione di Ginevra, tenutasi lo scorso mese di dicembre nella città sul Lemano. In quell’occasione, i rappresentati delle 128 Alte Parti contraenti hanno adottato per consenso una dichiarazione di dieci punti che ricorda l’applicabilità del diritto internazionale umanitario nei Territori palestinesi occupati, Gerusalemme Est compresa. La Svizzera è peraltro lo Stato depositario delle Convenzioni di Ginevra.

L’ultima visita ufficiale in Svizzera di Abbas risale al novembre 2012. Allora, il presidente palestinese e Didier Burkhalter avevano convenuto di organizzare un dialogo politico a diversi livelli e di svolgere, in questo contesto, incontri regolari a Berna e a Ramallah.

Ultima modifica 09.03.2015

Inizio pagina

Contatto

Servizio di comunicazione DFGP
Agnès Schenker
Palazzo federale ovest
3003 Berna
F +41 58 462 40 82
M +41 58 462 40 05
Mobile2 +41 79 703 13 55
Mobile3 +41 58 462 18 18

Stampare contatto

https://www.eschk.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2015/2015-03-09.html