La presidente della Confederazione inaugura un monumento alla memoria delle vittime dell’incidente del pullman a Sierre

Berna. Circa 130 familiari delle vittime dell’incidente del pullman avvenuto a Sierre hanno partecipato venerdì – a tre anni dalla tragedia – alla commemorazione ufficiale tenutasi in Vallese. Alla presenza del primo ministro belga Charles Michel, del segretario di Stato olandese Sander Dekker, della presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga e di rappresentanti del Cantone del Vallese è stato inaugurato un monumento commemorativo presso l’Espace Auguste Piccard di Sierre.
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga inaugura un monumento alla memoria delle vittime dell’incidente del pullman a Sierre (Foto: Cancelleria Cantone del Vallese)
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga inaugura un monumento alla memoria delle vittime dell’incidente del pullman a Sierre (Foto: Cancelleria Cantone del Vallese)

Nell’incidente del pullman del 13 marzo 2012 persero la vita 28 persone, fra cui 22 bambini belgi e olandesi. La presidente della Confederazione, il primo ministro del Belgio, il presidente del Consiglio di Stato vallesano Jean-Michel Cina e il sindaco di Sierre François Genoud hanno commemorato le vittime.

"Desidero esprimere il mio cordoglio per il vostro dolore, così come l’ha fatto tre anni or sono l’intera popolazione Svizzera", ha detto la presidente della Confederazione ai familiari: "la partecipazione e la solidarietà della popolazione vallesana e di tutta la Svizzera erano spontanee e intense. E anche oggi la partecipazione è alta."

La presidente della Confederazione Sommaruga e il presidente del Consiglio di Stato Cina hanno in seguito deposto insieme una corona nell’anfiteatro Auguste Piccard nei pressi del Lago di Géronde. Lo stesso hanno fatto in memoria della tragedia di Sierre il primo ministro belga Michel per il Belgio e Sander Dekker, segretario di Stato per la formazione, la cultura e la scienza, per l’Olanda.

Oltre al primo ministro, la delegazione ufficiale belga comprendeva anche Kris Peeters, vice primo ministro e ministro del lavoro, dell’economia e dei consumatori, Jan Jambon, vice primo ministro e ministro della sicurezza e dell’interno, la ministra dei trasporti Jacqueline Gallant, il segretario di Stato Bart Tommelein nonché altri alti rappresentanti delle autorità.

In rappresentanza del Cantone del Vallese, oltre al presidente del Consiglio di Stato Cina, erano presenti anche Jacques Melly, vice presidente del Consiglio di Stato, e la consigliera di Stato Esther Waeber-Kalbermatten.

Prima della cerimonia ufficiale organizzata dal Cantone del Vallese e della Città di Sierre, la presidente della Confederazione e il primo ministro belga si sono incontrati a margine dell’evento commemorativo per un breve colloquio bilaterale durante il quale hanno affrontato questioni politiche attuali, segnatamente i rapporti fra la Svizzera e l’UE e i suoi Stati membri.

Ultima modifica 13.03.2015

Inizio pagina

Contatto

Servizio di comunicazione del DFGP
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
T +41 58 462 18 18
F +41 58 462 40 82
info@gs-ejpd.admin.ch

Stampare contatto

https://www.ekm.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2015/2015-03-132.html