Visita ufficiale del presidente kirghiso Almazbek Atambayev a Berna

Berna. La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha ricevuto oggi il presidente della Repubblica del Kirghizistan Almazbek Atambayev in visita ufficiale a Berna. In seguito anche il consigliere federale Didier Burkhalter si è intrattenuto con il presidente kirghiso. Al centro dei colloqui le relazioni bilaterali, lo sviluppo democratico della Repubblica kirghisa, la cooperazione allo sviluppo e la collaborazione in organizzazioni internazionali.
Visita ufficiale del presidente kirghiso Almazbek Atambayev a Berna
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga riceve il presidente della Repubblica del Kirghizistan Almazbek Atambayev (Foto: Keystone)

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha ricevuto stamattina il presidente kirghiso Almazbek Atambayev nella Residenza del Lohn a Kehrsatz presso Berna. Nel successivo colloquio ha apprezzato il processo democratico in atto in questo Stato dell’Asia centrale e ha sottolineato l’importanza che i diritti dell’uomo e la società civile assumono in tale contesto. La signora Sommaruga ha assicurato al presidente kirghiso il sostegno della Svizzera per le future elezioni, in particolare mediante l’acquisto di urne elettroniche, misure di composizione delle controversie nell’ambito della procedura elettorale, la formazione degli elettori e il monitoraggio delle elezioni.

Successivamente il presidente Almazbek Atambayev è stato accolto dal consigliere federale Didier Burkhalter. Questi gli aveva reso visita a Bishkek l’anno scorso nell’ambito del suo viaggio in Asia centrale in veste di presidente della Confederazione e presidente dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) invitandolo in Svizzera. In seguito a tale visita è stato possibile intensificare la cooperazione tra la Repubblica kirghisa e l’OSCE e discutere problematiche attuali, come per esempio la crisi in Ucraina.

Le buone relazioni di entrambi i Paesi e la cooperazione nell’ambito dell’OSCE sono state al centro dei colloqui odierni. Il consigliere federale Burkhalter ha assicurato al presidente kirghiso che la Svizzera segue con grande attenzione il processo di democratizzazione in atto nel Paese specificando il sostegno tecnico e finanziario già menzionato dalla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, ossia 1,8 miliardi di franchi per le imminenti elezioni parlamentari, locali e presidenziali previsti per il periodo 2015–2017. Il consigliere federale Burkhalter ha altresì sottolineato che il rispetto dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, la protezione delle minoranze e il lavoro degli attori della società civile rappresentano una componente essenziale per uno sviluppo democratico durevole. La cooperazione allo sviluppo lunga e fruttuosa della Direzione dello sviluppo e della cooperazione e della Segreteria di Stato dell’economia proseguirà e la Repubblica del Kirghizistan sarà sostenuta con un contributo annuale pari a 15 milioni di franchi nell’ambito della Strategia di cooperazione 2012–2016.

Il ministro degli esteri kirghiso Erlan Abdyldayev e il suo omologo svizzero Didier Burkhalter hanno suggellato il proseguimento della cooperazione allo sviluppo firmando un Memorandum d’intesa.

Ultima modifica 26.03.2015

Inizio pagina

Contatto

Servizio di comunicazione del DFGP
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
T +41 58 462 18 18
F +41 58 462 40 82
info@gs-ejpd.admin.ch

Stampare contatto

https://www.sem.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2015/2015-03-26.html