Foto

2017


Conferenza delle presidenti di alliance f a Berna, 14 novembre 2017

Conferenza delle presidenti di alliance f a Berna, 14 novembre 2017
enlarge_picture La consigliera federale Simonetta Sommaruga alla conferenza delle presidenti di alliance f, l‘Alleanza delle società femminili svizzere (Foto: Aleksandra Zdravkovic)

Il 14 novembre 2017 alliance F, l'alleanza delle società femminili svizzere, ha organizzato a Palazzo federale la sua conferenza delle presidenti. La consigliera federale Simonetta Sommaruga ha tenuto un breve discorso sulla parità salariale e sulla partecipazione delle donne a capo delle aziende svizzere. In quanto associazione mantello, dal 1900 alliance F s'impegna a favore delle donne svizzere.


Scioglimento dell’Assemblea intergiurassiana, Moutier, 10.11.2017

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in tribuna al microfono, dietro di lei le bandiere del Canton Berna, della Svizzera e del Canton Giura.
enlarge_picture La consigliera federale Simonetta Sommaruga parla con i partecipanti alle celebrazioni (Foto: DFGP)

Venerdì la consigliera federale Simonetta Sommaruga e rappresentanti dei Cantoni di Berna e del Giura ha sciolto l’Assemblea intergiurassiana. In occasione delle celebrazioni, a Moutier la consigliera federale Sommaruga ha ringraziato i membri dell’Assemblea intergiurassiana per il lavoro svolto. 


Inaugurazione della mostra "Engelwelten – le Monde des Anges" al Museo d’arte e di storia a Friburgo, 9 novembre 2017

La consigliera federale Simonetta Sommaruga sul podio mentre parla a un microfono. Sullo sfondo si vede il manifesto della mostra “Engelwelten - Le monde des anges” del Museo d’arte di Friburgo.
enlarge_picture La consigliera federale Simonetta Sommaruga tiene il discorso inaugurale della mostra "Engelwelten - Le Monde des Anges" a Friburgo (foto: Staat Freiburg, F. Ragusa)

All’inaugurazione della mostra, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha parlato degli angeli custodi e ha illustrato perché la società e la politica non devono lasciare nessuno senza protezione. 


Assemblea dei delegati della Federazione delle cooperative Migros, Zurigo, 4 novembre 2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga ed Esther Girsberger discutono sedute a un tavolo
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga a colloquio con Esther Girsberger (Foto: Migros, Severin Novacki)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in mezzo a un gruppo di delegati con i quali s’intrattiene
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con un gruppo di delegati (Foto: Migros, Severin Novacki)

  • "I segnali devono venire dai vertici del mondo del lavoro"

    Migros-Magazin: "Simonetta Sommaruga vuole più donne a capo delle aziende svizzere. Nell’intervista illustra l’esempio norvegese e la necessità di adeguare le leggi alla realtà sociale. E spiega perché eseguirebbe un concerto per pianoforte di Brahms per il Consiglio federale nella sua nuova composizione."


Centenario delle donne socialiste svizzere, Berna, 3 novembre 2017

<<
>>
Sulla tribuna siedono, attorno a due tavoli, Lucia Tozzi (donne socialiste), Ruth Dreifuss (già consigliera federale), Flavia Wasserfallen (co-segretaria generale PS svizzero), la consigliera federale Simonetta Sommaruga, Martine Docourt (co-presidente delle donne socialiste)
enlarge_picture

Dibattito pubblico: Lucia Tozzi (donne socialiste), Ruth Dreifuss (già consigliera federale), Flavia Wasserfallen (co-segretaria generale PS svizzero), la consigliera federale Simonetta Sommaruga, Martine Docourt (co-presidente delle donne socialiste) (Foto: PS svizzero)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga (a destra) con Flavia Wasserfallen (co-segretaria generale PS svizzero)
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga (a destra) con Flavia Wasserfallen (co-segretaria generale PS svizzero) (Foto: PS svizzero)

Tamara Funiciello (presidente dei giovani socialisti svizzeri), Ruth Dreifuss (già consigliera federale), la consigliera federale Simonetta Sommaruga e Natascha Wey (co-presidente delle donne socialiste) brindano insieme.
enlarge_picture

Da sinistra a destra: Tamara Funiciello (presidente dei giovani socialisti svizzeri), Ruth Dreifuss (già consigliera federale), la consigliera federale Simonetta Sommaruga e Natascha Wey (co-presidente delle donne socialiste) (Foto: PS svizzero)

A Berna si sono svolti i festeggiamenti in occasione del centenario delle donne socialiste. La consigliera federale Simonetta Sommaruga è intervenuta nel dibattito pubblico discutendo di parità salariale e quote rosa nei vertici aziendali con vari interlocutori, tra i quali anche l’ex consigliera federale Ruth Dreifuss. 


5a Conferenza nazionale sul federalismo, Montreux, 27 ottobre 2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga parla con un gruppo di giovani
enlarge_picture

Scambio di idee con i giovani (foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga discute sul podio con studenti di Bienne e Renens
enlarge_picture

Colloquio con studenti di Bienne e Renens (foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga firma la dichiarazione di Montreux affisso su una parete
enlarge_picture

Firma della dichiarazione di Montreux (foto: DFGP)

In occasione della Conferenza nazionale sul federalismo, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha risposto alle domande degli studenti sul federalismo. Gli studenti del Collège bilingue de la Suze a Bienne e del liceo di Renens si erano occupati del tema nelle rispettive classi, scegliendo in una specie di concorso le domande da rivolgere alla Consigliera federale.

Nelle sue risposte, la consigliera federale Sommaruga ha incoraggiato i giovani a preservare le virtù del federalismo. Nonostante tutte le difficoltà di questa forma di organizzazione della Svizzera, che ormai ha quasi 170 anni, è fondamentale difenderne il nucleo centrale: il fatto, oggi più importante che mai, di cercare sempre, nonostante tutte le nostre differenze, una soluzione comune. La discussione e il dialogo sono elementi imprescindibili del federalismo, ha aggiunto Sommaruga.


Visita di lavoro in Tunisia e in Niger, ottobre 2017

Niger

<<
>>
Stretta di mano tra la consigliera federale Simonetta Sommaruga e il ministro nigerino degli esteri, della cooperazione e dell’integrazione Ibrahim Yacouba dopo la firma dell’accordo sul sostegno di organizzazioni rurali
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e il ministro nigerino degli esteri, della cooperazione e dell’integrazione Ibrahim Yacouba dopo la firma dell’accordo sul sostegno di organizzazioni rurali (immagine: Keystone / Anthony Anex)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga visita un centro d’accoglienza e di transito dell’organizzazione IOM ad Agadez, Niger. L’immagine la mostra mentre dialoga con giovani migranti.
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga visita un centro d’accoglienza e di transito dell’organizzazione IOM ad Agadez, Niger (immagine: Keystone / Anthony Anex)

Visita all’unità medica della Croce rossa francese di Agadez: la consigliera federale Simonetta Sommaruga intenta a parlare con medici e infermieri.
enlarge_picture

Visita all’unità medica della Croce rossa francese di Agadez (Foto: Keystone / Anthony Anex)

La consigliera federale Sommaruga in visita al centro di accoglienza e di transito OIM di Agadez. Sullo sfondo: migranti e baracche.
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in visita al centro di accoglienza e di transito OIM di Agadez (Foto: Keystone / Anthony Anex)

Visita a un centro di formazione del
enlarge_picture

Visita a un centro di formazione del "Rural Skill Development Support Program" a Harikanassou, Niger (Foto: Keystone / Anthony Anex)

Tunisia

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga (al centro) e l’ambasciatrice svizzera a Tunisi, Rita Adam (a sinistra) a colloquio con il direttore generale per la cooperazione internazionale, Ridha Ben Rabah
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga (al centro) e l’ambasciatrice svizzera a Tunisi, Rita Adam (a sinistra) a colloquio con il direttore generale per la cooperazione internazionale, Ridha Ben Rabah (foto: Keystone / Anthony Anex)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e Sana Bousbih, direttrice dell’organizzazione Terre d’Asile Tunisie, discutono al tavolo dei colloqui
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga a colloquio con Sana Bousbih, direttrice dell’organizzazione Terre d’Asile Tunisie (immagine: Keystone/Anthony Anex)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con altre persone in una viuzza all’entrata del Beity Center, un’organizzazione di aiuto per donne senza fissa dimora
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga visita il Beity Center, un’organizzazione di aiuto per donne senza fissa dimora (immagine: Keystone/Antohny Anex)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga (a destra) e il ministro dell’interno tunisino Lotfi Brahem (a sinistra) presentano una targhetta in ottone prodotta per l’apertura dell’Ufficio per la cooperazione di polizia
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e il ministro dell’interno tunisino Lotfi Brahem presentano una targhetta prodotta per l’apertura dell’Ufficio per la cooperazione di polizia (immagine: Keystone / Anthony Anex)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga (a sinistra) è salutata dal ministro degli esteri tunisino Khemaies Jhinaoui
enlarge_picture

Stretta di mano con il ministro degli esteri tunisino Khemaies Jhinaoui (immagine: Keystone / Anthony Anex)


"ATD Quart Monde en Suisse": Discorso della consigliera federale Simonetta Sommaruga a Treyvaux, 16.09.2107

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga e altre persone a Treyvaux, 16.09.2017
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e altre persone posano per una foto al centro del movimento "ATD Quart Monde en Suisse" (foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con altre persone a Treyvaux, 16.07.2017
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con altre persone al centro del movimiento "ATD Quart Monde en Suisse" a Treyvaux. (foto: DFGP)

  • La dignità, non la carità

    Discorso della consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del cinquantesimo anniversario del movimento "ATD Quart Monde en Suisse"


Discorso della consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del "Swiss Media Forum" a Lucerna, 14.09.2107

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso (Foto: Swiss Media Forum)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso (Foto: Swiss Media Forum)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso (Foto: Swiss Media Forum)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga durante il suo discorso (Foto: Swiss Media Forum)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con la moderatrice Susanne Wille
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con la moderatrice Susanne Wille al "Swiss Media Forum" (foto: Swiss Media Forum)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con partecipante del
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con partecipante del "Swiss Media Forum" (foto: Swiss Media Forum)


La consigliera federale Sommaruga assiste a corsi sulla convivenza destinati ai richiedenti l’asilo, 29.08.2017

Copyright sda ats
(Questo documento non è disponibile in italiano)

<<
>>
Due agenti di polizia tengono una lezione dinanzi ad alcuni richiedenti l’asilo e alla consigliera federale Simonetta Sommaruga
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e alcuni richiedenti l’asilo durante una formazione (foto : DFGP)

Un agente di polizia tiene una presentazione dinanzi ad alcuni richiedenti l’asilo e alla consigliera federale Simonetta Sommaruga
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e una richiedente l’asilo discutono durante una presentazione (foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con alcuni richiedenti l’asilo
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con alcuni richiedenti l’asilo (foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga discute con alcuni richiedenti l’asilo
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga discute con alcuni richiedenti l’asilo (foto: DFGP)

Il 29 agosto 2017 la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha visitato l'alloggio collettivo Eschenhof a Ins-Gampelen, dove il gruppo di lavoro "Brückenbauer" della polizia cantonale di Berna organizza workshop volti a sensibilizzare i richiedenti l'asilo alle regole della vita quotidiana in Svizzera.

Discorso della consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione della «Pride Ouest 2017» a Berna, 26.08.2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga tiene il suo discorso
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga durante il suo discorso (Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso (Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e due manifestanti posano per una foto
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e due manifestanti posano per una foto in occasione della «Pride Ouest» (Foto: DFGP)

  • "Sì, lo vogliamo!"

    Il 26 agosto 2017 a Berna, in Piazza federale, numerose persone LGBTI (lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali) hanno manifestato per una società variegata. Nel suo discorso, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha affermato, tra le altre cose, che il "matrimonio per tutti" non toglie niente a nessuno. Eterosessuali, omosessuali, bisessuali, trans e intersessuali: sono tutti la Svizzera.

  • Sommaruga in merito al matrimonio per tutti “Viene spontaneo chiedersi: ma cosa stiamo ancora aspettando?”

    Watson: "Oggi a Berna si sono riunite quasi 10'000 persone per manifestare in occasione della «Pride Ouest 2017». Nel suo intervento in Piazza federale, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha perorato il matrimonio per tutti. Nell’intervista spiega perché in Svizzera questa rivendicazione non è ancora realtà."


Incontro estivo DFGP, 10.08.2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga parla di fronte a un gruppo di giornalisti
enlarge_picture

(Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga discute con i giornalisti
enlarge_picture

(Foto: DFGP)

Al termine della pausa estiva, la consigliera federale Sommaruga ha voluto incontrare i giornalisti il 10 agosto 2017 per uno scambio informale su vari temi. Oltre alla Consigliera federale, hanno partecipato all’evento informale anche i vertici degli Uffici dipartimentali. 


Gita del Consiglio federale 2017, 6.-7.07.2017

I consiglieri federali da sinistra a destra: Ueli Maurer, Simonetta Sommaruga, Alain Berset, la presidente della Confederazione Doris Leuthard, Didier Burkhalter, Johann Schneider-Ammann e Guy Parmelin, durante la tradizionale gita annuale del 6 luglio 2017 al castello di Wildegg
enlarge_picture I consiglieri federali da sinistra a destra: Ueli Maurer, Simonetta Sommaruga, Alain Berset, la presidente della Confederazione Doris Leuthard, Didier Burkhalter, Johann Schneider-Ammann e Guy Parmelin, durante la tradizionale gita annuale del 6 luglio 2017 al castello di Wildegg (KEYSTONE/Alexandra Wey)

La tradizionale gita annuale in una splendida giornata estiva: la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha presentato i suoi Cantoni d’origine Argovia e Obvaldo alla collega Simonetta Sommaruga e agli altri cinque colleghi. In programma, oltre a incontri con i cittadini, anche una visita al castello di Wildegg – un luogo storico tra Aarau e Brugg – dove il Collegio governativo ha risposto alle domande dei giornalisti e si è presentato per una foto di gruppo. 


20esima esposizione d'arte a Trubschachen, 30.06.2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso di ringraziamento
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione del discorso di ringraziamento (Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga accanto a una scultura di Alberto Giacometti
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga accanto a una scultura di Alberto Giacometti (Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga conversando con l’artista Schang Hutter
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga conversando con l’artista Schang Hutter (Foto: DFGP)

La 20esima esposizione d'arte a Trubschachen s'incentra quest'anno sul motto "Vedere con altri occhi". La consigliera federale Simonetta Sommaruga ha assistito al vernissage e ha ringraziato il governo cantonale. In tale occasione ha incontrato lo scultore svizzero Schang Hutter, le cui opere sono esposte - assieme a tante altre - a Trubschachen. 


Simonetta Sommaruga riceve in visita studenti ginevrini, 23 giugno 2017

Le due classi posano per una foto di gruppo. Al centro la consigliera federale Simonetta Sommaruga.
enlarge_picture Foto di classe con la Consigliera federale (foto: DFGP)

Venerdì, 23 giugno 2017, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha ricevuto la visita di circa 30 studenti delle classi dell’ultimo anno dei licei Rousseau e André Chavanne di Ginevra. I giovani si sono informati soprattutto sulle possibilità di impegnarsi per accogliere i rifugiati in Svizzera e aiutarli. L’incontro è avvenuto dopo un precedente scambio di lettere tra gli studenti e la Consigliera federale. 


Visita di lavoro in Grecia, 22-23 maggio 2017

<<
>>
Durante una visita al porto di Mytilene a Lesbos la consigliera federale Simonetta Sommaruga discute con il ministro greco della migrazione Ioannis Mouzalas
enlarge_picture

Porto di Mytilene a Lesbo: la consigliera federale Simonetta Sommaruga con il ministro greco della migrazione Ioannis Mouzalas (foto: Keystone / Peter Klaunzer)

Visita al centro di accoglienza di Mori: la consigliera federale Simonetta Sommaruga con il ministro greco per la migrazione Ioannis Mouzalas
enlarge_picture

Visita al centro di accoglienza di Mori: la consigliera federale Simonetta Sommaruga con il ministro greco per la migrazione Ioannis Mouzalas (foto: Keystone / Peter Klaunzer)

Durante la visita al centro di accoglienza di Moria, la consigliera federale Simonetta Sommaruga saluta dei rifugiati in un’aula scolastica
enlarge_picture

Durante la visita al centro di accoglienza di Moria, la consigliera federale Simonetta Sommaruga saluta dei rifugiati in un’aula scolastica (foto: Keystone / Peter Klaunzer)

Nel centro di accoglienza di Kara Tepe la consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con il responsabile del centro Stavros Myrogiannis e con una collaboratrice dell’UNHCR
enlarge_picture

Nel centro di accoglienza di Kara Tepe la consigliera federale Simonetta Sommaruga s’intrattiene con il responsabile del centro Stavros Myrogiannis e con una collaboratrice dell’UNHCR (foto: Keystone / Peter Klaunzer)

Insieme alla direttrice dell’autorità greca in materia d’asilo Maria Stavropoulou, la consigliera federale Simonetta Sommaruga mostra un esemplare del libro illustrato The Itinerary
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con la direttrice dell’autorità greca in materia d’asilo Maria Stavropoulou (foto: Andrea Bonetti)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con la direttrice dell’autorità greca in materia d’asilo Maria Stavropoulou. A sinistra un manifesto con una foto di rifugiati e la scritta
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con la direttrice dell’autorità greca in materia d’asilo Maria Stavropoulou (foto: Andrea Bonetti)

  • Comunicato

    La consigliera federale Simonetta Sommaruga è in Grecia per una visita di lavoro di due giorni. Ha trascorso la giornata di lunedì sull’isola di Lesbo per verificare di persona come è organizzata l’accoglienza dei richiedenti l’asilo. Accompagnata dal suo omologo greco, il ministro della migrazione Ioannis Mouzalas, il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) si è recata in due centri d’accoglienza. Martedì, ad Atene, incontrerà diversi attori della politica greca in materia d’asilo.


Visita di lavoro in Danimarca, 7 aprile 2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga a colloquio con un agente di polizia danese
enlarge_picture

La consigliera federale Sommaruga a colloquio con operatori di polizia, lavoro giovanile e sociale per farsi ragguagliare sul programma di antiradicalizzazione della città danese di Aarhus (Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga a colloquio con il ministro di giustizia danese Søren Pape Poulsen
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga a colloquio con il ministro di giustizia danese Søren Pape Poulsen (Foto: Keystone/Martin Sylvest)

  • Comunicato

    Venerdì 7 aprile 2017, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha incontrato a Copenhagen il ministro di giustizia danese Søren Pape Poulsen, con il quale ha discusso in particolare della lotta alla radicalizzazione e all'estremismo violento. Addetti di polizia, delle opere giovanili e dei servizi sociali hanno poi illustrato le misure adottate nel quadro del programma danese di prevenzione e deradicalizzazione, conosciuto come "modello Aarhus".


Incontro del Central Mediterranean Contact Group, Roma, 19/20 marzo 2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga con il ministro degli interni tedesco Thomas de Maizière e il ministro degli interni sloveno Vesna Gyoerkoes Znidar
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con il ministro degli interni tedesco Thomas de Maizière e il ministro degli interni sloveno Vesna Gyoerkoes Znidar (Foto: Keystone/Alessandra Tarantino)

Portrait de groupe des participants à la rencontre du groupe de contact Méditerranée centrale, Rome, 20 mars 2017
enlarge_picture

Foto di gruppo dei ministri intervenuti all’incontro del Central Mediterranean Contact Group il 20 marzo 2017 a Roma

  • Comunicato

    Berna. I Paesi direttamente toccati dalla rotta migratoria che collega l’Africa all’Europa attraverso il Mediterraneo centrale si propongono di meglio coordinare le proprie attività. Domenica 19 e lunedì 20 marzo, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha incontrato a Roma i suoi omologhi di otto Paesi europei e nordafricani per discutere un approccio comune alle sfide poste dalla rotta migratoria mediterranea centrale. La priorità è di salvare vite e combattere il traffico di esseri umani. La Svizzera ha insistito sulla necessità di rafforzare la protezione dei migranti, in particolare di quelli bloccati nell’Africa settentrionale.


Far fruttare il periodo d’attesa "nel limbo"; Occupazione e integrazione per richiedenti l’asilo e persone ammesse a titolo provvisorio, 20.02.2017

<<
>>
La consigliera federale Simonetta Sommaruga con alcuni rifugiati mentre visita il programma
enlarge_picture

La consigliera federale Simonetta Sommaruga in visita al programma "In-Limbo" a Büren an der Aare (Foto: DFGP)

enlarge_picture

(Foto: DFGP)

La consigliera federale Sommaruga in discussioni con richiedenti l’asilo
enlarge_picture

(Foto: DFGP)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga e i consiglieri di Stato bernesi Hans-Jürg Käser e Pierre Alain Schnegg
enlarge_picture

(Foto: DFGP)

Foto di gruppo
enlarge_picture

Foto di gruppo (Foto: Die Grafischen)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con richiedenti l’asilo e persone ammesse a titolo provvisorio
enlarge_picture

(Foto: Die Grafischen)

  • Comunicato

    Berna. Lunedì 20 febbraio 2017, la consigliera federale Simonetta Sommaruga e i consiglieri di Stato bernesi Hans-Jürg Käser e Pierre Alain Schnegg hanno visitato il programma "In-Limbo" nel villaggio di Büren an der Aare. Il nuovo programma di occupazione e integrazione consente a tutti gli ospiti dell’alloggio collettivo di seguire corsi di base abbinati a momenti di pratica in vari settori professionali.


Inaugurazione delle Giornate di Soletta , 19.01.2017

<<
>>
Da sinistra a destra: Petra Volpe (regista del film d’apertura), Seraina Rohrer (direttrice delle giornate di Soletta), la consigliera federale Simonetta Sommaruga, Gabrielle Nanchen, Hanna Sahlfeld-Singer, Christine Beerli (presidente delle Giornate di Soletta) (foto: Giornate di Soletta)
enlarge_picture

Da sinistra a destra: Petra Volpe (regista del film d’apertura), Seraina Rohrer (direttrice delle giornate di Soletta), la consigliera federale Simonetta Sommaruga, Gabrielle Nanchen, Hanna Sahlfeld-Singer, Christine Beerli (presidente delle Giornate di Soletta) (foto: Giornate di Soletta)

La consigliera federale Sommaruga risponde alle domande dei giornalisti in occasione dell’inaugurazione delle Giornate di Soletta
enlarge_picture

La consigliera federale Sommaruga risponde alle domande dei giornalisti in occasione dell’inaugurazione delle Giornate di Soletta (Foto: Giornate di Soletta)

La consigliera federale Sommaruga è accompagnata al podio da due ospiti a sorpresa: Gabrielle Nanchen e Hanna Sahlfeld-Singer, tra le prime donne ad accedere al Consiglio nazionale
enlarge_picture

La consigliera federale Sommaruga è accompagnata al podio da due ospiti a sorpresa: Gabrielle Nanchen e Hanna Sahlfeld-Singer, tra le prime donne ad accedere al Consiglio nazionale (Foto: Giornate di Soletta)


vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 17.11.2017