Coronavirus: nei procedimenti civili resta possibile ricorrere a video- e teleconferenze

Berna, 17.12.2021 - Nei procedimenti civili i giudici potranno ordinare anche l’anno prossimo l’impiego di strumenti tecnologici quali le video- o le teleconferenze. Nella seduta del 17 dicembre 2021 il Consiglio federale ha adottato la modifica dell’ordinanza sulle misure nella giustizia e nel diritto procedurale in relazione al coronavirus (ordinanza COVID 19 sulla giustizia e sul diritto procedurale). La modifica entrerà in vigore il 1° gennaio 2022 con validità fino al 31 dicembre 2022.

L'ordinanza COVID‑19 sulla giustizia e sul diritto procedurale è in vigore dal 20 aprile 2020 ed è attualmente valida fino al 31 dicembre 2021. Disciplina l'impiego di video- o teleconferenze nei procedimenti civili. L'attuale situazione epidemiologica rende tuttora necessario il ricorso a strumenti tecnologici, in particolare per garantire al meglio anche alle persone particolarmente a rischio l'esercizio dei diritti procedurali nei procedimenti civili. Dopo che il Parlamento ha prorogato la base legale nella legge COVID‑19, nella pertinente ordinanza il Consiglio federale ha ora prorogato di un anno il disciplinamento vigente, fino al massimo al 31 dicembre 2022. Come finora, l'impiego di video- e teleconferenze richiede in linea di massima il consenso di tutte le parti. Le esperienze maturate nella prassi hanno dimostrato che sono garantiti sia i diritti procedurali fondamentali delle parti sia la sicurezza e la protezione dei dati.

Inoltre, l'ordinanza vigente contiene disposizioni sulla notificazione agevolata di lettere e atti di autorità nell'ambito della procedura di esecuzione e fallimento. Queste disposizioni sono abrogate, poiché la pertinente base legale nella legge COVID-19 non è stata prorogata. Lo stesso vale per la possibilità degli uffici d'esecuzione di procedere alla realizzazione di beni mobili tramite una piattaforma in linea accessibile al pubblico.


Indirizzo cui rivolgere domande

Philipp Weber, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 465 32 09, philipp.weber@bj.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

Ultima modifica 17.12.2021

Inizio pagina

Abonnarsi ai comunicati

https://www.ejpd.admin.ch/content/ejpd/it/home/aktuell/mm.msg-id-86502.html