La Svizzera e il Gambia firmano due accordi di cooperazione in materia di migrazione e di aviazione civile

Berna, 12.01.2021 - Il 12 gennaio 2021, in occasione della visita ufficiale a Berna di una delegazione della Repubblica della Gambia guidata dalla vicepresidente, Sua Eccellenza Dr. Isatour Touray, il consigliere federale Ignazio Cassis, in veste di vicepresidente del Consiglio federale, e la consigliera federale Karin Keller Sutter hanno firmato due accordi di cooperazione, rispettivamente in materia di aviazione civile e di migrazione. L’accordo in materia di migrazione permette alla Svizzera e al Gambia di intensificare i loro sforzi per contrastare la migrazione irregolare.

La consigliera federale Karin Keller‑Sutter ha discusso con la vicepresidente gambiana Isatou Touray e la sua delegazione le questioni relativa alla migrazione, al fine di intensificare la cooperazione tra i due Paesi. Il relativo accordo, approvato dal Consiglio federale il 7 ottobre 2020 e firmato in occasione di una visita ufficiale, apre alla Svizzera e alla Repubblica del Gambia nuove vie di collaborazione nel settore della migrazione.

Il Gambia è teatro di una forte emigrazione verso i Paesi della regione, i Paesi europei e gli Stati Uniti. I cittadini gambiani rappresentano ogni anno una quota importante dei migranti che attraversano il Mediterraneo per giungere sulle coste italiane o spagnole. Dopo un picco nel 2016, il numero di domande d'asilo di cittadini gambiani in Svizzera è notevolmente diminuito.

Alla luce di questa situazione, la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) intende sostenere maggiormente le autorità gambiane nella gestione della migrazione, anche mediante l'attuazione di progetti concreti in loco. Finora, la SEM ha organizzato per il Gambia formazioni specifiche tese a rafforzare le conoscenze e sostiene un progetto con l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM) per combattere la pandemia da Covid-19.

Cooperazione in materia di riammissione

Nel settore del rimpatrio, la cooperazione operativa con il Gambia funziona in generale bene. L'accordo firmato in data odierna permette di disciplinare le questioni relative all'organizzazione pratica del rimpatrio dei cittadini in situazione irregolare, in particolare le modalità d'identificazione e il rilascio di documenti sostitutivi. Fino a oggi, la Svizzera ha concluso otto accordi di cooperazione in materia di migrazione analoghi, in particolare con l'Angola, il Camerun, il Benin e la Tunisia nel continente africano. Questi accordi si aggiungono ad altri 56 conclusi nel settore del rimpatrio.

Accordo sui trasporti aerei

Nel colloquio tra il consigliere federale Ignazio Cassis e la vicepresidente gambiana entrambi hanno espresso la volontà di intensificare le relazioni bilaterali tra i due Paesi, in particolare in materia di cooperazione. In tal senso, il Capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ringraziato la Vicepresidente per l'apertura di un'ambasciata con doppio accreditamento a Ginevra. È stato inoltre firmato un accordo concernente i servizi aerei regolari, che mira a permettere alle compagnie aeree di proporre ai viaggiatori e agli speditori di merci prezzi competitivi sul mercato, assicurando nel contempo un elevato grado di sicurezza.

Sono state affrontate anche altre questioni internazionali quali la situazione legata alla pandemia da Covid‑19 e gli sforzi della Svizzera e del Gambia per contrastare la crisi sanitaria. In tale contesto, il consigliere federale Ignazio Cassis ha ufficialmente invitato il Gambia ad aderire all'appello ad agire "Remittances in Crisis: How to Keep them Flowing", lanciato dalla Svizzera e dal Regno Unito nel maggio 2020. I due Paesi hanno infine ribadito l'importanza di una buona cooperazione internazionale volta a contrastare la crisi sanitaria.

I colloqui si sono svolti nel rispetto assoluto delle misure sanitarie.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione e comunicazione SEM, T +41 58 465 78 44, medien@sem.admin.ch, Twitter: @EJPD_DFJP_DFGP
Comunicazione DFAE, T +41 58 462 31 53, kommunikation@eda.admin.ch, Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Segreteria di Stato della migrazione
https://www.sem.admin.ch/sem/it/home.html

Ultima modifica 02.07.2020

Inizio pagina

Abonnarsi ai comunicati

https://www.sem.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/mm.msg-id-81937.html